Tecnologia sui tavoli verdi dei casinò per evitare truffe

tecnologia casinoA differenza dei casino online, le sale da gioco terrestri, attualmente, non dispongono di mezzi tecnologici che possono verificare se una banconota sia vera piuttosto che falsa. Tempo fa, in Italia, più precisamente il Casinò di Sanremo, fu dotato di strumenti tecnologici che verificano l'identità dei soldi ma durò poco meno di dieci giorni. Le cause? Ritardavano il gioco ed era una mancanza di fiducia per i giocatori.

I casinò on line non sono previsti strumenti che possano constatare se una banconota sia vera o falsa ma, grazie ai pagamenti elettronici, in certe piattaforme virtuali, non è e non è mai stato un problema. Purtroppo lo è nei casinò terrestri di tutto il mondo, soprattutto dopo quello che è accaduto circa un mese fa nel Casinò di Sanremo e, nello stesso in tempo, in quello di Montecarlo. Infatti, dei personaggi di nazionalità bulgara, che sono già stati arrestati, si sono presentati ai tavoli del Blackjack e sono riusciti a puntare circa 25 mila euro in banconote false da 500 euro.

L'azione del ripulire i soldi, inizialmente, è ben riuscita ai quattro malfattori, tanto da far scattare il vero allarme ai vertici delle sale da gioco che finalmente stanno pensando ad una soluzione importante per riuscire a contrastare questa truffa, evitando altre situazioni spiacevoli. Entrambi i direttori dei casinò citati in precedenza, ha spiegato che in passato non si sono mai verificati casi di questo tipo, se non qualche lontano episodio dove alcuni giocatori hanno tentato di cambiare una, ed una sola, banconota ai tavoli verdi dei casinò.

Varie case da gioco stanno valutando seriamente di impiantare delle tecnologie ai tavoli che permettono in modo celere di controllare efficacementre se il denaro è vero o falso. Secondo alcuni adetti di settore, la soluzione potrebbe essere quella delle casse, ossia disporre anche i tavoli da gioco con la tecnologia già presente alle casse, dove i soldi vengono letti regolarmente. Tornando all'episodio raccontato precedentemente, non ci saranno ulteriori indagini per appurare ciò che è accaduto: infatti, i video delle telecamere di sorveglianza, sono già stati visionati a sufficienza per arrivare al fermo dei malviventi.

Sconcertante, la facilità con la quale questi professionistri della truffa siano riusciti a ripulire il denaro sporco, falso: puntavano ai tavoli del Blackjack come veri e propri giocatori, con fiches da 100, 200 e 500 euro, vincendo e perdendo come qualsiasi altro scommettitore. Alla fine sarebbero andati a pari, lasciando nelle casse dei casino, 25 mila euro falsi circa, portandosi a casa, un bel malloppo, pulito in tutti i sensi. La pronta segnalazione della sicurezza, ha fatto si che i malviventi sono stati arrestati poco dopo l'accaduto.

Grazie alle indagini guidati dal nucleo mobile della Guardia di Finanza di Sanremo, si è riuscito a risalire alla banda che usava questo trucchetto per beneficiare di soldi veri: sono stati arrestati altri membri del gruppo che era solito operare nei casinò monegaschi. Pensare che si è riuscito a recuperare anche una parte del denaro che sarebbe di provenienza proprio dal casinò ligure. Tutti i componenti in stato di fermo, sono stati condannati dalla giustizia per falsificazione, spendita ed introduzione nei Paesi di denaro falso: per loro è in procinto l'estradizione da parte dei pm.

Chi Siamo | Disclaimer | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. |

Casinoinrete.com, portale informativo sui Giochi di Casinò Online Autorizzati AAMS, ti presenta le migliori guide per la comprensione dei bonus e delle regole dei giochi. In quanto non presenta periodicità, non è assimilabile a una testata giornalistica. Le opinioni e i giudizi rappresentano solo un'indicazione, la scelta finale spetta sempre al giocatore. Scegli sempre e solo il Gioco Sicuro, Legale e Responsabile.

Copyright © 2007 - 2018 - Tutti i diritti riservati.