Jackpot Record sulla Slot MegaFortune non AAMS

Slot Machine MegafortuneLe Slot Machine sono state considerate da sempre i giochi elettronici più seguiti dagli amanti del gioco d’azzardo, sia all’interno delle sale da gioco dei casinò terrestri sia nell’ambito delle piattaforme online per i giochi di abilità a distanza in tutto il mondo. Quando arriveranno in Italia?

Com’è noto, il gioco a distanza nel nostro paese è stato disciplinato durante la scorsa estate e nonostante il buon avvio dei casinò con licenza AAMS, una buona parte dei giocatori esistenti fatica a migrare dalle piattaforme .com a quelle legali con licenza proprio a causa della mancata introduzione di Slot Machine AAMS.

Le Slot Machine fino a questo momento sono rimaste fuori dal processo di regolamentazione del gioco online principalmente per la loro possibile cannibalizzazione con le slot machine da bar. Gli operatori delle Videolotteries (dette anche VideoSlot o New Slot), dopo aver investito milioni di euro per licenze e macchinari fisici. La mancanza di Slot Machine AAMS può essere considerata una delle principali cause del calo che, di recente, si è registrato all’interno delle piattaforme dei casinò italiani legali, in quanto i giocatori italiani si stanno appassionando parecchio a questo gioco per via delle vincite sensazionali che si possono conseguire.

Per esempio, un ragazzo residente in Norvegia giocando alle Slot Machine di Mega Fortune ha intascato quattro milioni di euro circa. Si tratta di un record mai raggiunto finora e che è stato ottenuto perché all’interno di questo casinò internazionale vi è un ottimo montepremi progressivo che assegna dei premi milionari ai giocatori. Non tanto tempo fa, Mega Fortune aveva raggiunto il record di undici milioni di euro che erano stati distribuiti in favore di diversi utenti registrati che sono risultati vincitori. Per quanto concerne la gestione delle Slot Machine e della sua regolamentazione, l’Italia rispetto ai principali paesi comunitari versa ancora in uno stato di arretratezza e anche gli operatori dell’informazione specializzata non vedono di buon occhio l’inettitudine da parte del legislatore italiano così come gli appassionati del gioco d’azzardo online.

Quest’ultimi, infatti, sono stati costretti ad interagire sui siti delle società prive di licenza AAMS che sono considerate illegali nel nostro paese. Il mercato del gambling si evolve cercando di soddisfare le richieste sempre più esigenti dei clienti e di ciò lo stato italiano, proprio per evitare di far rimanere indietro il settore dei servizi di gioco del nostro paese, dovrebbe tenerne conto. Siamo certi che, se venissero introdotte le Slot Machine da parte dell’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, si attirerebbe l’attenzione dei tanti giocatori italiani che tornerebbero ad interagire all’interno dei Casinò legali. In termini economici e finanziari, questo fatto non può che produrre dei benefici per tutti, perché da un lato si amplierebbero le opportunità di lavoro per i giovani e dall’altro si incrementerebbero notevolmente le entrate per lo stato che derivano dal prelievo fiscale.

Il gioco di abilità a distanza oramai è una fonte di risorse di indubbia rilevanza per l’intero paese, ciò che ci si augura è che si trovi una soluzione soddisfacente per tutti coloro che nutrono delle aspettative verso questo mondo. Ancora non vi sono notizie certe, ma secondo voci di corridoio nei prossimi mesi si dovrebbero avviare delle riforme con la speranza che siano utili nel dare una svolta per il mercato del gioco d’azzardo italiano che, di certo, si trova sul più bello e che ancora ha tanti margini di miglioramento.

Casinoinrete.com, portale informativo sui Giochi di Casinò Online Autorizzati AAMS, ti presenta le migliori guide per la comprensione dei bonus e delle regole dei giochi. In quanto non presenta periodicità, non è assimilabile a una testata giornalistica. Le opinioni e i giudizi rappresentano solo un'indicazione, la scelta finale spetta sempre al giocatore. Scegli sempre e solo il Gioco Sicuro, Legale e Responsabile.

Link Utili
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Chi Siamo
  • Disclaimer
  • Cookie

Copyright © 2007 - 2018 - Tutti i diritti riservati.