Le migliori ipotesi di andamento del gambling per l'anno 2016.

Una Croupier della Roulette dal Vivo al Casinò
Giocatori che si divertono a puntare su un Tavolo della Roulette

Le previsioni per il mercato del gioco d'azzardo online nel 2016 sono più che floride, specie per quei mercati, come quello americano, che hanno ancora delle decise restrizioni pronte a sbloccarsi nel prossimo periodo.

Gambling Previsioni

Le previsioni del 2016 per il mercato del gambling online

(1 voto, media 5.00 di 5)
Le previsioni del 2016 per il mercato del gambling online 5.00 media 5 based on 1 voto 1.

gambling previsioni 2016Prima di analizzare ciò che verrà nel 2016 in materia di gambling, proviamo a riassumere l’anno appena trascorso. Gli analisti avevano previsto nessuna novità per quanto riguarda la regolamentazione del gioco d’azzardo online negli Usa. Per quanto riguarda il gioco del poker online, era previsto che PokerStars avrebbe ottenuto la concessione per operare nello stato del New Jersey.

Il mercato del gioco online si è consolidato nel Regno Unito e nella maggior parte del continente europeo. L’unica cosa prevista nel 2014, e non avveratosi nel 2015, fu la nuova ascesa nel mercato da parte dei casino di Macao. Fatto questo breve riepilogo di cosa è accaduto in questo settore molto in auge, andiamo a vedere quali sono le nuove aspettative per il proseguimento del mercato del gioco online per l'anno 2016.

Mercato negli Stati Uniti d'America

Finalmente, l’anno 2016, potrebbe essere quello dell’approvazione legislativa sul gambling online in Pennsylvania anche se, a detta di molti, la tassazione prevista sarà certamente maggiore rispetto a quella che si aspettano gli operatori di gioco. Altri stati del continente, proveranno a provare nuove proposte di legge, piuttosto che tenere congressi, in modo tale da avvicinare la questione sempre di più alla legislazione: nonostante tutto ciò, però, non dovrebbero essere emanate nuove leggi a riguardo. La legalizzazione del poker online era cosa quasi fatta nel 2015, ma nemmeno nel 2016 questo avverrà, anche se, principalmente il mercato del poker su internet, è una della priorità dei legislatori californiani.

Tecnologia

L’inventore della moneta virtuale Bitcoin, Nakamoto Satoshi, riceverà presto il premio nobel per l’economia, diventando un’icona potenziale del mondo del gambling online, ma soprattutto un’eblema di tutte le persone che credono fortemente nel diritto di spendere i propri soldi come meglio si crede. Se la domanda continuerà a crescere, così come è avvenuto nell’anno passato, la maggior parte delle piattaforme virtuali di casinò dovranno offrire opzioni di pagamento tramite Bitcoin entro il 2016. Inoltre, gli operatori di gioco online, potranno dedicare molto tempo ad una rinnovamento grafico, soprattutto per quanto riguarda le versione mobile.

Europa

La nuova tassazione imposta sul consumo online dal Regno Unito ha inciso in modo notevole sui bilanci degli operatori del web, alcuni dei quali sono stati obbligati a prendere drastiche decisioni pur di evitare il fallimento. I grandi marchi si uniranno tra di loro: ci aspetta grande consolidamento tra gli operatori di mercato, specie dopo la fine dei campionati europei di calcio 2016 che si svolgeranno in Francia, ma certamente prima della Coppa del Mondo di Russia 2018. Questa unione offrirà dei vantaggi certamente, ma anche svantaggi, specie per quelle società che ancora non sono capaci di operare al meglio piuttosto che rispondere alle continue mutazioni del mercato. Inoltre, il numero degli operatori, sta diminuendo e questo potrebbe rappresentare una buona occasione per nuove start-up.

Macao, Vietnam e Filippine

Sono pochi gli studiosi del settore che credono nel ritorno di Macao: le perdite verificatosi nel 2015, dovrebbero continuare anche nel 2016, dopo che le restrizioni governative hanno tagliato le gambe al settore. In Vietnam, invece, ci sono spiragli per dei miglioramenti: dopo anni di divieti, potrebbero essere aperte le porte dei casinò per i residenti. Inoltre, sarà una buona mossa puntare sul mercato vietnamita vista la riduzione di requisiti fiscali da parte degli organi competenti. Nelle Filippine, infine, operano on line diversi colossi orientali che sono sempre più incantati dalle normative fiscali vigenti.

Aggiungi il tuo commento

Casinoinrete.com incoraggia i lettori ad aggiungere i propri commenti alla pagina. Lo scambio di opinioni ed esperienze consentirà di aumentare la quantità di informazioni attendibili sui Casinò On line.

Tutti i commenti sono di responsabilità esclusiva degli autori e sono moderati preventivamente per assicurare il rispetto del buon costume e della reputazione altrui. Siamo certi che ogni tuo contributo sarà importante e utile per gli altri lettori. Grazie!


Codice di sicurezza
Aggiorna