Considerazioni sul mercato unico del gambling

Mercato unico CasinòDa tempo si lavora alla possibilità di creare un Mercato Unico del gioco online. Questo progetto, secondo l’accordo tra le autorità dei Paesi europei a cui ne prendono parte (Italia, Spagna, Francia) sta per prendere il via. Proviamo a fare il punto della situazione, sebbene al momento i principali risvolti non coinvolgano solo i Casinò Online.

Per gli scommettitori del vecchio continente è possibile condividere le principali norme con cui viene regolamento il settore del gambling online. Questo nuovo quadro normativo, che rappresenta un’importante svolta sul piano legislativo, non lambirà in nessuna maniera i rapporti intercorrenti con le società di gambling titolari delle piattaforme che operano sulla rete. Le Autorità nazionali vogliono pertanto introdurre un pacchetto di regole che regolamentino in modo univoco alcuni importanti ambiti del gambling online.

Ciò concerne in particolar modo le liste condivise all’interno dei siti sprovvisti di licenza per il gioco a distanza (Gad) rilasciata dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato, l’Aams. Le Autorità intendono dunque inserire un pacchetto di norme che disciplinino univocamente alcuni aspetti del gioco online; si tratta in massima parte delle Liste condivise dei siti illegali, delle norme a tutela dei minori e del risparmio privato e degli strumenti per aumentare la sicurezza nei casino online.

Gli effetti dell’apertura del Mercato Unico produrranno una determinata uniformità dell’offerta dei giochi nell’ambito del gambling legale. Vi saranno dei parametri entro cui dovranno rientrare i bonus e le promozioni anche se ogni società di gambling può portare avanti, in modo del tutto autonomo, la propria politica di marketing introducendo delle novità. Per quanto concerne le operazioni riguardanti i massimali di deposito e di pagamento. A parte questi due aspetti, non vi saranno altri significativi cambiamenti.

Il Poker online, invece, presenta una condizione del tutto differente, in quanto il mercato del gioco illegale non offre granché in più rispetto al gioco legale italiano, anche perché non sono tantissimi gli operatori concessionari di licenze che interagiscono sul mercato dei principali paesi europei. Quindi, molto probabilmente, si avvierà presto il mercato che consentirà la realizzazione di una liquidità a livello internazionale, al fine di mettere nelle condizioni gli scommettitori di giocare anche nell’ambito dei siti di altri paesi che aderiscono a tale iniziativa.

Questo sistema già funziona abbastanza bene e un esempio concreto è dato dal rapporto intercorrente tra la Francia e l’Italia. Inoltre, bisogna dire che vi è anche l’idea di lanciare una nuova lotteria internazionale che si chiamerà Eurojackpot. L’idea di realizzare un sistema protetto, sicuro che si basa sulla liquidità internazionale permetterà agli utenti di giocare all’interno di nuove piattaforme infliggendo un duro colpo al gioco illegale.

Chiaramente, affinché questa iniziativa possa riscuotere successo, bisognerà proporre un’offerta che sia competitiva al massimo. Infine, secondo quanto viene dichiarato da Michel Barnier, è di fondamentale importanza che vengano introdotte delle novità che possano rendere ancora più attraenti i servizi di gioco che vengono offerti dal mercato legale, in modo tale da rappresentare un’alternativa valida al gioco illegale.

In caso contrario, gli utenti continueranno ad operare nell’ambito delle piattaforme illegali.

Casinoinrete.com, portale informativo sui Giochi di Casinò Online Autorizzati AAMS, ti presenta le migliori guide per la comprensione dei bonus e delle regole dei giochi. In quanto non presenta periodicità, non è assimilabile a una testata giornalistica. Le opinioni e i giudizi rappresentano solo un'indicazione, la scelta finale spetta sempre al giocatore. Scegli sempre e solo il Gioco Sicuro, Legale e Responsabile.

Link Utili
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Chi Siamo
  • Disclaimer
  • Cookie

Copyright © 2007 - 2018 - Tutti i diritti riservati.