Dati gambling online italiano nel 2015: in rialzo i casinò games.

Una Croupier della Roulette dal Vivo al Casinò
Giocatori che si divertono a puntare su un Tavolo della Roulette

I dati statistici diffusi dall'Osservatorio Gioco on line del Politecnico di Milano dimostrano come, anche nell'anno passato, il settore del gioco d'azzardo virtuale non ha conosciuto la parola crisi, merito anche dei casinò games.

Gambling Online Casino Italia

I dati del gambling online nel 2015 nel nostro paese

(0 voti, media 0 di 5)
I dati del gambling online nel 2015 nel nostro paese 0 media 5 based on 0 voti 0.

gambling online casino italiaIl gambling on line è uno dei pochi settori che nel 2015 ha fatto registrare una crescita nel nostro Paese, a fronte di una generale stagnazione di gran parte dei comparti produttivi. Considerato il notevole introito che i giochi d’azzardo portano alle casse dell’Erario statale, si può ben comprendere come ormai moltissime realtà puntino proprio su questo settore per fare business, cercando di accattivare un numero sempre maggiore di giocatori.

L’offerta infatti deve sempre rispondere ad una domanda ben specifica, e per capire cos’è che vogliono i giocatori è necessario analizzare i dati, che ben illustrano i trend del momento. L’Osservatorio Gioco on line del Politecnico di Milano ha dunque diffuso i dati statistici che sono stati raccolti relativamente ai comportamenti degli italiani per quel che concerne il gioco virtuale, portando alla luce molti aspetti interessanti che permettono di avere un quadro più chiaro della situazione.

Il primo numero, davvero eclatante, che emerge dall’indagine dell’Osservatorio è quello relativo alla spesa complessiva degli italiani, nel corso dell’anno 2015, in materia di gioco d’azzardo on line. Si parla di una cifra di oltre 800 milioni di euro, cifra davvero eclatante soprattutto se si considera come sia in netta crescita rispetto agli anni passati. Infatti fino al 2014 il mercato relativo al gambling on line è rimasto piuttosto fermo, ovvero si è sempre assestato più o meno sugli stessi valori.

Solo a partire dall’anno scorso sembra esserci stata un’impennata legata ad alcuni settori ben specifici, anche se il motivo scatenante sembra essere chiaro. Solo dal 2015 in poi sono state prese delle misure chiare e precise contro il gioco illegale: oggi la maggior parte dei casinò on line ha l’autorizzazione AAMS dei Monopoli di Stato e chi si iscrive ad un portale fa bene attenzione a dove investe il suo denaro. Inoltre si è notata una crescita notevole del numero dei giocatori, quest’ultima da addebitarsi soprattutto al boom dei casinò su device portatili.

Se infatti già l’avvento della possibilità di giocare attraverso dei siti internet aveva apportato una notevole rivoluzione al settore, visto che non è stato più necessario recarsi fisicamente in un luogo per scommettere o effettuare puntate, l’arrivo delle app per smartphone e tablet ha ulteriormente cambiato il panorama. Ora le persone possono tranquillamente giocare anche durante i tempi morti, magari mentre fanno la fila all’ufficio postale, e davvero da qualunque luogo si trovino, oltre che in qualunque orario.

Attualmente, sempre secondi i dati dell’Osservatorio, gli utenti attivi ogni mese in media sono 665 mila. Un altro dato che è emerso riguarda poi, nel dettaglio, le preferenze di gioco degli italiani. Se in passato una delle forme di intrattenimento preferite era il poker, ora questo tradizionale gioco di carte scende nel gradimento per lasciare il posto a tutti i titoli relativi ai casinò virtuali. Ben 328 milioni di euro degli oltre 800 complessivi movimentati l’anno scorso dal gambling on line infatti derivano dai casinò games.

Tale preferenza si può spiegare attraverso diversi fattori. Il primo è la facilità di fruizione di questi giochi, che sono immediatamente abbordabili da parte di chiunque, anche da chi non ha particolare dimestichezza con l’azzardo. Inoltre l’esperienza di gioco offerta dai casinò on line è sempre più realistica e coinvolgente, grazie anche ad una computer grafica sempre più sofisticata. Infine non si devono dimenticare le molte e appetitose offerte promozionali che i vari competitor del settore mettono a disposizione degli utenti sotto forma di bonus gratuiti. Tutto questo permette di configurare un panorama relativo al gambling on line nel 2015 in Italia quale non si vedeva dal lontano 2012.

Aggiungi il tuo commento

Casinoinrete.com incoraggia i lettori ad aggiungere i propri commenti alla pagina. Lo scambio di opinioni ed esperienze consentirà di aumentare la quantità di informazioni attendibili sui Casinò On line.

Tutti i commenti sono di responsabilità esclusiva degli autori e sono moderati preventivamente per assicurare il rispetto del buon costume e della reputazione altrui. Siamo certi che ogni tuo contributo sarà importante e utile per gli altri lettori. Grazie!


Codice di sicurezza
Aggiorna