La Gambling Commission in UK prenderà ad esempio le Norme AAMS.

Una Croupier della Roulette dal Vivo al Casinò
Giocatori che si divertono a puntare su un Tavolo della Roulette

Il Regno Unito è una terra di business e di scommesse. La maggior parte del popolo britannico ama scommettere e il successo di lotterie e affini è molto simile a quello che riscuote in Italia. Il Gioco di Abilità a Distanza è spesso criticato per la scarsa tutela nei confronti dei minorenni e per lo scarso contrasto all'illegalità, tra cui l'accesso a siti non regolamentati e che quindi non offrono le dovute garanzie ai giocatori della Gran Bretagna.

Normative AAMS Regno Unito

Gli UK pronti a imitare la normativa AAMS italiana

(1 voto, media 5.00 di 5)
Gli UK pronti a imitare la normativa AAMS italiana 5.00 media 5 based on 1 voto 1.

Gambling Commission Norme AAMSLa Gran Bretagna è ben conosciuta, oltre che per Westminster e i Giochi Olimpici di Londra 2012, per le polemiche che spesso coinvolgono il Gioco Online. I sudditi di Sua Maestà sono appassinati giocatori e scommettitori, soggetti ad una regolamentazione disconnessa e a molti siti illegali che non sono ancora stati bloccati efficacemente dalle autorità preposte.

Non solo: la percentuale di giocatori soggetti a dipendenza dal gioco e che quindi soffrono di ludopatia è davvero molto alta.

L’autorità che regolamenta il settore giochi nel Regno Unito, ossia la Gambling Commission, ha stimato durante il 2011 un aumento oltre che di giocatori soprattutto di persone che utilizzano per giocare dispositivi mobili quali tablet e smartphone.

Inutile dire che la Gambling Commission ha un parere totalmente negativo sul fenomeno, secondo cui l’ampia diffusione di questi dispositivi è solo un incentivo ad utilizzarli per giocare online anche in mobilità e sottraendo tempo alle attività sociali, ricreative o culturali. La preoccupazione maggiore però è riservata alla mancanza di una regolare e decisiva normativa e l’assenza dei controlli, che sono molto importanti per la sicurezza dei giocatori.

Nel nostro Paese invece dobbiamo ringraziare l’AAMS che ha introdotto delle norme atte a bandire i siti illegali. L’Italia è attualmente la prima nazione in Europa ad avere il miglior sistema di sicurezza per i Casinò Online e le più buone forme di tutela dei propri giocatori. Il problema quindi non sta nell’utilizzo dei dispositivi mobili per giocare alla Roulette, SlotMachines, BlackJack o Poker, ma al sistema di salvaguardia dei giocatori con qualsiasi mezzo adoperato per giocare.

I giocatori del Regno Unito, secondo una ricerca effettata, sono circa il 3,2% degli intervistati che gioca attraverso un dispositivo smartphone, un misero 1,4% attraverso la televisione e il 37% restante preferiscono giocare online sul proprio computer.

John Penrose, Ministro per il turismo inglese con delega alle lotterie nazionali e ai Giochi di Abilità a Distanza, ha proposto una sostanziale modifica nel rilascio delle licenze agli operatori di Casino Online, indirizzandosi verso un sistema piuttosto simile a quello adottato in Italia. Tutto ciò non può che dimostrare che il regolamento rilasciato dall’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato è un modello standard funzionante che potrebbe essere adottato anche dagli Stati Esteri.

Aggiungi il tuo commento

Casinoinrete.com incoraggia i lettori ad aggiungere i propri commenti alla pagina. Lo scambio di opinioni ed esperienze consentirà di aumentare la quantità di informazioni attendibili sui Casinò On line.

Tutti i commenti sono di responsabilità esclusiva degli autori e sono moderati preventivamente per assicurare il rispetto del buon costume e della reputazione altrui. Siamo certi che ogni tuo contributo sarà importante e utile per gli altri lettori. Grazie!


Codice di sicurezza
Aggiorna