La Francia oscura i Casinò illegali come l'Italia

Logo Arjel Casino FranciaL’Italia insegna e la Francia impara, almeno per quanto riguardo il mondo dei giochi di Casinò Online. Anche l’Amministrazione Autonoma dei Monopoli di Stato francese, che non si chiama AAMS ma bensì Arjel ha deciso di dare il via ad un’ardua lotto contro i siti web che offrono giochi illegali.

La Francia quindi copia l’Italia e annuncia un giro di vite piuttosto duro sui siti illegali, ossia tutte gli operatori che possiedono una piattaforma .com.

Nonostante tra Italia e Francia non scorra buon sangue, l’Arjel ha visto di buon occhio i metodi attuati dall’AAMS per combattere l’illegalità, forse perché sono abbastanza efficaci, così ha deciso di replicare la blacklist stilata dall’AAMS e provare a crearne una propria. Questo è stato deciso con l’approvazione di un apposito decreto governativo.

Come in Italia, anche gli operatori francesi dovranno provvedere a segnalare i siti che offrono giochi di Casino su siti web .com, che quindi sono illegali, una volta segnalati verranno poi inseriti nella lista nera e bloccati in modo che i giocatori non possano accedervi. Sicuramente molti soggetti colpiti dal decreto provvederanno ad un ricorso, soprattutto considerando il fatto che fino ad ora non è passato al vaglio della Commissione Europea.

La decisione dell’Arjel di muovere guerra contro i gli operatori illegali arriva in un buon momento prosperoso per il mercato francese. Sono infatti quasi un milione i giocatori francesi che preferiscono giocare sui siti senza licenza in Francia e quindi illegali invece di spostarsi su quelli regolari .fr. Il danno erariale è ovviamente notevole quindi lo scopo del governo francese è quello di fermare questi siti per promuovere quelli legali e favorire il loro sviluppo visto che hanno provveduto ad acquistare la regolare licenza.

Sono in molti però a pensare che l’oscuramento dei Casinò illegali non sia l’unica soluzione, ma che al contrario andrebbe rivisto il sistema di imposizione fiscale a cui sono soggetti in Francia gli operatori. Un sondaggio vede l’80% dei giocatori francesi a lamentarsi perché le tasse applicate sono troppo alte, forse proprio per questo motivo preferiscono giocare su operatori che non devono sottostare alle regole imposte dal governo transalpino.

Chi Siamo | Disclaimer | Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. |

Casinoinrete.com, portale informativo sui Giochi di Casinò Online Autorizzati AAMS, ti presenta le migliori guide per la comprensione dei bonus e delle regole dei giochi. In quanto non presenta periodicità, non è assimilabile a una testata giornalistica. Le opinioni e i giudizi rappresentano solo un'indicazione, la scelta finale spetta sempre al giocatore. Scegli sempre e solo il Gioco Sicuro, Legale e Responsabile.

Copyright © 2007 - 2018 - Tutti i diritti riservati.