Bwin.party annuncia ufficialmente la fusione con i gruppi MGM Resorts e Nevada Boyd per preparsi al mercato dei Casinò Usa Legali.

Una Croupier della Roulette dal Vivo al Casinò
Giocatori che si divertono a puntare su un Tavolo della Roulette

È ufficiale: Bwin-Party, MGM Resorts International e Nevada Boyd Gaming formeranno una coalizione in grado di modificare radicalmente e definitivamente il settore del gioco d'azzardo online. Dalla fusione di questi tre operatori impegnati in varie aree del gioco online, nascerà un vero e proprio gigante del settore. Attualmente Bwin-Party detiene i casinò virtuali di Party e Gioco Digitale, MGM gestisce casinò reali in varie città tra cui Las Vegas e Nevada Boyd Gaming è un operatore di gioco d'azzardo con interessi che vanno ben al di fuori dei confini del Nevada.

Bonus Match MigliorVisita Casinò
1. StarCasinò 25€ GRATIS Bonus
Visita Ora!
2. Netbet Casinò 1.000€ 100% Flash
Visita Ora!
3. Merkur Win Casinò 500€ 100% Bonus Reale
Visita Ora!
4. Paddy Power 200€ 100% Slot
Visita Ora!
5. 888 Casinò 500€ 125% Live
Visita Ora!

Bwin.party annuncia la mossa strategica per i Casinò USA

(1 voto, media 5.00 di 5)
Bwin.party annuncia la mossa strategica per i Casinò USA 5.00 media 5 based on 1 voto 1.

Logo di bwin.party casinòPer rendersi conto dell'entità dell'operazione basti pensare al parco casinò della MGM che include casinò del calibro del Bellagio e del'MGM Grand ed altri a Macao, l'astro nascente del gioco d'azzardo nel mondo, per non parlare del Boyd Gaming possessore di casinò reali in diversi stati degli USA.

Salta all'occhio quanto inciderà sul mercato di settore la coalizione appena annunciata tra questi operatori e la Bwin-Party.

Come ha ribadito Jim Murren, amministratore delegato della MGM, dietro a questa operazione vi è un preciso piano strategico che mira a precorrere i tempi nella convinzione che sia ormai imminente la legalizzazione dei casinò online e delle sale da poker negli USA. Le quote di partecipazione al nuovo gigante del gioco sono così distribuite: 25% alla MGM, 10% alla Boyd Gaming e il 65% alla Bwin-Party che costituirà il socio maggioritario.

L'operazione ha ovviamente comportato un incremento del valore delle azioni della Bwin-Party, che già in precedenza costituiva uno dei gestori di casinò virtuali predominanti anche nel nostro paese. Questo incremento è stato del 3,45 % alla Borsa inglese. La partecipazione economica e il  bagaglio di conoscenza del mercato che apporteranno sia l'MGM che la Boyd Gaming alla già potente Bwin-Party fanno supporre che questa nuova coalizione possa divenire presto leader del settore dei casinò e dei poker virtuali.

Aggiungi il tuo commento

Casinoinrete.com incoraggia i lettori ad aggiungere i propri commenti alla pagina. Lo scambio di opinioni ed esperienze consentirà di aumentare la quantità di informazioni attendibili sui Casinò On line.

Tutti i commenti sono di responsabilità esclusiva degli autori e sono moderati preventivamente per assicurare il rispetto del buon costume e della reputazione altrui. Siamo certi che ogni tuo contributo sarà importante e utile per gli altri lettori. Grazie!


Codice di sicurezza
Aggiorna