Porsi dei limiti, di tempo e denaro, significa giocare responsabilmente.

Una Croupier della Roulette dal Vivo al Casinò
Giocatori che si divertono a puntare su un Tavolo della Roulette

I primi a contrastare le ludopatie possono essere proprio i giocatori stessi: infatti, porsi dei limiti, di tempo o di denaro, sono degli ottimi punti di partenza per non cadere nel baratro. Giocare in modo responsabile significa questo.

Autotutela Giocatori Online

Gli strumenti di autotutela dei giocatori on line

(1 voto, media 5.00 di 5)
Gli strumenti di autotutela dei giocatori on line 5.00 media 5 based on 1 voto 1.

autotutela giocatore onlineI casinò virtuali si sono ormai moltiplicati in rete, e quindi i giocatori hanno numerose possibilità di cimentarsi al tavolo verde o ad un qualunque altro gioco d’azzardo, come le slot machine online, che sia di loro gradimento. L’avvento e la diffusione dei casinò online ha cambiato in modo radicale il mondo del gambling, soprattutto per quel che concerne la possibilità che hanno le persone di accedere al gioco.

Adesso, chiunque possieda un personal computer e una connessione ad internet, o uno smartphone, può accedere al suo casinò preferito e tentare la sorte, ovviamente investendo i propri soldi. Questa estrema libertà, che trova delle limitazioni soltanto da un punto di vista anagrafico, può portare a problematiche anche gravi. Sviluppare la dipendenza dal gioco d’azzardo adesso è molto più semplice che in passato, proprio per la facilità di accesso che tutti hanno a disposizione; e purtroppo i fenomeni di ludopatie anche gravi si moltiplicano giorno dopo giorno. Un modo per contrastare sicuramente la ludopatia è giocare gratis su siti di casinò che offrono forme di intrattenimento gratuite dove ci si può divertire senza spendere soldi veri.

Chi è affetto da ludopatia non solo prova il bisogno compulsivo di giocare a qualunque ora del giorno e della notte, ma soprattutto corre il rischio di dilapidare il proprio patrimonio, prosciugando il conto in banca. Inoltre azzera i suoi rapporti interpersonali, distruggendo spesso interi nuclei familiari e trasformandosi in una vera e propria piaga sociale. Come impedire che accada tutto questo? Anche se non in molti lo sanno, sono i giocatori stessi che possono mettere un riparo, per autoregolamentarsi ed evitare di cadere vittime degli eccessi.

Per prima cosa, è sempre necessario rivolgersi solo a soltanto a casinò online certificati dai Monopoli di Stato. Frequentando questi siti infatti è impossibile incappare in frodi o attività illecite di qualunque natura. Inoltre, ogni casinò AAMS dispone di un’area definita “Gioco Responsabile”. Attraverso quest’area, che può essere personalizzata da ogni utente iscritto, il giocatore è in grado di porsi dei limiti e addirittura di escludersi dal gioco, qualora avverta di stare scivolando verso una dipendenza. Il primo strumento che il “Gioco Responsabile” mette a disposizione è l’autolimitazione.

L’autolimitazione consente di impostare il valore massimo di denaro che si intende giocare in un certo arco di tempo: questi limiti in genere vengono imposti nel momento stesso in cui si apre un conto di gioco, ma possono anche essere modificati successivamente, seguendo le procedure previste dallo specifico casinò a cui si è iscritti. Ci sono quattro diversi limiti che si possono fissare: il limite di deposito giornaliero, settimanale e mensile, ovvero la cifra massima che si può versare sul proprio conto di gioco, e il limite di giocata giornaliero, ovvero l’importo massimo che si intende investire nell’arco delle 24 ore. Ovviamente ogni utente può decidere in assoluta libertà, in base alle sue disponibilità economiche e soprattutto in base a quanto è disposto a investire nel gioco d’azzardo.

Un altro strumento è quello dell’autoesclusione, che si può impostare sempre attraverso il pannello del “Gioco Responsabile”. Chi si rende conto che inizia a soffrire di una dipendenza dal gioco d’azzardo può escludersi dalla piattaforma a cui è iscritto per un periodo di tempo determinato o indeterminato. Nel primo caso si decide un lasso di tempo (1, 2, 3 o più mesi) al termine dei quali il conto viene riattivato in automatico. Se si volesse anticipare la riapertura, sarebbe necessario contattare i gestori del casinò. Nel secondo caso si chiude il conto per almeno sei mesi, trascorsi i quali si può riattivare il conto solo contattando gli operatori della piattaforma. Se si decide per l’autoesclusione a tempo indeterminato non è possibile iscriversi a nessun’altro casinò on line. In questo modo ogni utente ha modo di monitorare la sua attività; ovviamente tutto questo vale solo per la modalità di gioco con soldi veri.

Aggiungi il tuo commento

Casinoinrete.com incoraggia i lettori ad aggiungere i propri commenti alla pagina. Lo scambio di opinioni ed esperienze consentirà di aumentare la quantità di informazioni attendibili sui Casinò On line.

Tutti i commenti sono di responsabilità esclusiva degli autori e sono moderati preventivamente per assicurare il rispetto del buon costume e della reputazione altrui. Siamo certi che ogni tuo contributo sarà importante e utile per gli altri lettori. Grazie!


Codice di sicurezza
Aggiorna